Vai ai contenuti

Menu principale:

Comunicare il proprio indirizzo PEC alla CCIAA

A seguito di continue richieste di aiuto su come fare per comunicare la propria casella di Posta Elettronica Certificata alla CCIAA, vi informiamo che essendo tutte procedure telematiche, non è possibile segnalare la vostra PEC, anche andando direttamente alla Camera di Commercio, pertanto le strade da seguire possono essere solo due:
a) demandare tutta l'operazione ad un libero professionista, di solito il commercialista
b) fare tutte le operazioni in modo autonomo stando comodamente a casa propria

Naturalmente, in caso di scelta della seconda soluzione, cioè fare tutto da soli con il proprio PC, è giusto che sappiate che vi possono essere dei "rischi", però se utilizzate un pò la testa e seguite con attenzione quello che state facendo, questi cosidetti "rischi" si possono sicuramente evitare.
Naturalmente se demandate ad un libero professionista di fare tutto per vostro conto, questo avrà sicuramente un costo maggiore rispetto a quello di fare tutto da soli.
Noi in questa pagina vi spieghiamo come fare l'operazione in modo autonomo, però per farla occorreranno, oltre al PC, anche la propria firma digitale su Smart Card e un apposito lettore USB per leggere la firma digitale nella Smart Card.

ATTENZIONE, al momento che scriviamo questa pagina vi sono 2 strade diverse per segnalare la propria PEC, quella per le aziende, ditte e associazioni che oramai è attiva da diversi anni, e quella più recente che riguarda le ditte individuali la cui procedura è, al momento in cui scriviamo queste righe (ottobre 2012), un pò più complessa. Sicuramente nei prossimi mesi nel sito web del Registro delle Imprese sarà molto probabilmente inserita una procedura più semplice per comunicare il proprio indirizzo PEC anche per le ditte individuali, come quella già attiva per le aziende, però al momento questo metodo non è stato ancora inserito.

IMPORTANTE: nei 2 file .PDF troverete le istruzioni su come fare per avere la firma digitale in modo gratuito (per i primi 3 anni) e tutte le istruzioni per fare la comunicazione della vostra PEC alla CCIAA. Oltre alla Firma digitale, se non già in vostro possesso, dovrete sicuramente acquistare anche un lettore USB (costo da 10 a 30€ a secondo il modello) che è assolutamente necessario per poter leggere la Smart Card che contiene la vostra firma digitale.


Tutte le informazioni che troverete all'interno dei 2 file .PDF fanno riferimento alla firma digitale su Smart Card e al programma necessario per firmare i vari documenti che sono forniti da InfoCamere, la società di informatica delle Camere di Commercio italiane, le cui informazioni approfondite le potrete trovare nell'apposito sito internet collegandovi al seguente indirizzo: www.card.infocamere.it

Prima che andate a leggere il corrispondente file è giusto che sappiate che, per nessuna ragione, saremo ritenuti responsabili di problemi o altre cose di qualsiasi natura che potreste incontrare nell'utilizzo all'interno del portale del Registro delle Imprese che si deve assolutamente utilizzare per eseguire la comunicazione della propria PEC.


Istruzioni per comunicare la propria PEC per società/enti/associazioni
PS: informiamo che non saremo, per nessuna ragione, ritenuti responsabili per le modifiche che potranno essere state fatte dopo la data della nostra ultima verifica (10/01/2013) nei siti indicati all'interno del file e nelle procedure dei siti stessi. Lo stesso dicasi anche per errori che potranno essere causati da un'errata interpretazione. In definitiva l'uso di queste informazioni è solo ed esclusivamente a vostro rischio.


Istruzioni per comunicare la propria PEC per ditte individuali
PS: le istruzioni indicate nel file .pdf, redatte nel mese di ottobre 2012, sono state verificate e sono ancora valide alla data del 10/01/2013.
Ribadiamo che non saremo, per nessuna ragione, ritenuti responsabili per le modifiche che potranno essere state fatte dopo tale data nei siti indicati all'interno del file e nelle procedure dei siti stessi. Lo stesso dicasi anche per errori che potranno essere causati da un'errata interpretazione. In definitiva l'uso di queste informazioni è solo ed esclusivamente a vostro rischio.


Torna ai contenuti | Torna al menu